Verifica periodica degli impianti di riscaldamento centralizzati nei condomini

Nei condomini dove è obbligatoria la figura dell'amministratore (gli edifici con più di 4 appartamenti) devono essere effettuate verifiche periodiche quinquennali sugli impianti centralizzati di riscaldamento ad acqua calda o surriscaldata, con potenzialità superiore a 35 Kw (30.000 chilocalorie all'ora).
Le verifiche sono effettuate, in base alla programmazione stabilita dell'Unità operativa impiantistica antinfortunistica dell'Azienda Usl, sugli impianti già omologati dall'ISPESL(l'Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro).
In caso di modifiche all'impianto, avarie, incidenti possono essere richieste verifiche straordinarie degli impianti (vedi "verifica straordinaria impianti di riscaldamento in condomini" ).
Le verifiche vengono effettuate dall'Unità operativa impiantistica antinfortunistica dell'Azienda Usl.

Luoghi Erogazione

Nome Indirizzo
Impiantistica antinfortunistica P.le Milano, 2 (PIACENZA)
Accesso: Su chiamata
Nome Indirizzo

Informazioni Azienda USL di FERRARA

Informazioni utili aziendali
Rivolgersi a: Servizio Impiantistica Antifortunistica di Ferrara - Via F. Beretta, 7
Nome Indirizzo
Impiantistica Antinfortunistica via Fausto Beretta, 7 (FERRARA)
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo
Nome Indirizzo
Unità Operativa Impiantistica Antinfortunistica via Giorgio Vasari, 13/A (PARMA)
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo
Nome Indirizzo
Sportello impianti Via Coriano, 38 (RIMINI)
Sicurezza impiantistica e Antinfortunistica Via Teodorico, 15 (RAVENNA)
Sicurezza Impiantistica e Antinfortunistica Via Cristoforo Colombo, 11 (FORLI')
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo
Nome Indirizzo
Impiantistica antifortunistica via del Seminario, 1 (SAN LAZZARO DI SAVENA)
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo

Informazioni Azienda USL di MODENA

Nome Indirizzo
Servizio impiantistico antinfortunistico strada Martiniana, 21 (MODENA)
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo

Informazioni Azienda USL di REGGIO EMILIA

Informazioni utili aziendali
Tutti gli impianti di riscaldamento ad acqua calda con potenzialità del focolare superiore a 30.000 kcal/h devono essere denunciati c/o INAIL competente per territorio. A seguito di omologazione effettuata dai tecnici INAIL, la pratica viene passata alle AUSL competenti che ne curano la verifica periodica. Non vengono verificate le condizioni di sicurezza relative al "lato fuoco", soggette al controllo di altri enti.
Aspetti Economici

Nome Indirizzo
SSIA RE - Servizio Sicurezza Impiantistica Antinfortunistica (ex UOIA) via Giovanni Amendola, 2 (REGGIO EMILIA)
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo