Rilascio attestazione di mansioni lavorative che comportano rischio per la gravidanza

In caso di mansioni lavorative che comportano rischio per la gravidanza sono possibili due percorsi:

1) La lavoratrice comunica il proprio stato di gravidanza al datore di lavoro. Il datore di lavoro, in presenza di rischi per la salute della donna o del bambino - riportati nella valutazione dei rischi - che non possono essere eliminati, modifica le mansioni affidate alla donna.
Se non sono disponibili mansioni adeguate, il datore di lavoro invia la lavoratrice al Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell'Azienda Usl, sede del lavoro, per il rilascio dell'attestazione di mansioni lavorative che comportano rischio per la gravidanza.

2) La lavoratrice si presenta direttamente al Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell'Azienda Usl sede del lavoro, consegna il certificato di gravidanza e chiede l'allontanamento dal lavoro a rischio.
Se il Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro attesta la presenza di un rischio per la gravidanza, il datore di lavoro deve verificare se nell'ambito della stessa Azienda o Ente siano disponibili altre mansioni compatibili con la gravidanza della lavoratrice.
Se non è possibile assegnare alla lavoratrice mansioni idonee, il Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro rilascia l'attestazione di mansioni lavorative che comportano rischio per la gravidanza.

In entrambi i casi l'attestazione di mansioni lavorative che comportano rischio per la gravidanza deve essere presentata alla Direzione Provinciale del Lavoro, insieme ad una richiesta della lavoratrice su uno specifico modulo, disponibile presso il Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro o la Direzione Provinciale del Lavoro.

La Direzione Provinciale del Lavoro autorizza l'astensione anticipata dal lavoro e/o il prolungamento dell'astensione fino a 7 mesi dopo il parto.

Luoghi Erogazione

Nome Indirizzo
Servizio Prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro PSAL Viale Giovanni Amendola, 8 (IMOLA)
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo
Nome Indirizzo
Direzione provinciale del lavoro Via Alberoni, 37 (RAVENNA)
Accesso: Su prenotazione
Medicina del lavoro Via Coriano, 38 (RIMINI)
Servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro Via Colombo, 11 (FORLI')
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo
Nome Indirizzo
Prevenzione e sicurezza in ambienti di lavoro Via S.Rocco, 41 (FIORENZUOLA D'ARDA)
Accesso: Diretto
Prevenzione e Sicurezza in Ambienti di Lavoro P.le Milano, 2 (PIACENZA)
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo

Informazioni Azienda USL di REGGIO EMILIA

Informazioni utili aziendali
INTERDIZIONE dal lavoro in gravidanza e/o fino a sette mesi dopo il parto è un provvedimento emanato dalla Direzione Provinciale dal Lavoro a seguito di certificazione specialistica ginecologica attestante gravi complicanze della gestazione(applicabile solo durante la gravidanza) o a seguito di accertamento di condizioni di lavoro a rischio secondo la normativa vigente (applicabile durante la gravidanza e fino a sette mesi dopo il parto). ASTENSIONE OBBLIGATORIA É un congedo applicabile a tutte le gravidanze per un periodo di 5 mesi (uno/due prima del parto e tre/quattro dopo). 
Aspetti Economici
Gratuito
Nome Indirizzo
SPSAL RE NORD - Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro piazzale San Rocco, 4 (CORREGGIO)
Accesso: Su prenotazione, Diretto
SPSAL RE NORD - Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro Piazza Giacomo Matteotti, 4 (GUASTALLA)
Accesso: Su prenotazione, Diretto
SPSAL RE SUD - Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro via Boschi, 4 (CASTELNOVO NE' MONTI)
Accesso: Su prenotazione, Diretto
SPSAL RE SUD - Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Martiti della Libertà, 8 (SCANDIANO)
Accesso: Su prenotazione, Diretto
SPSAL RE SUD - Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Barilla, 16 (MONTECCHIO EMILIA)
Accesso: Su prenotazione, Diretto
SPSAL - Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro - Area Territoriale RE Centro - REGGIO EMILIA - Sede via G. Amendola, 2 (REGGIO EMILIA)
Accesso: Diretto
Nome Indirizzo